Corso fuori programma

da 3 Set 2015 a 11 Set 2015

Abbiamo registrato, in questi ultimi anni, una sempre maggiore attenzione da parte dei genitori verso le difficoltà dei bambini con balbuzie. Pensiamo che i motivi siano più di uno: sicuramente una cultura diversa rispetto al passato, ma soprattutto una certa preoccupazione a causa delle prese in giro a scuola e anche per qualche episodio di bullismo, oggi sempre meno raro anche per quel che riguarda i bambini con balbuzie. Di questo i figli difficilmente parlano in casa e di conseguenza i genitori a volte poco o nulla sanno di quello che accade intorno al loro bambino. Per la delicatezza dell’argomento, non ci soffermiamo oltre. Chi fosse interessato ad approfondire scendendo anche nei particolari di storie concrete, può rivolgersi al nostro direttore Prof. Piero D’Erasmo che da qualche tempo sta studiando il problema dello stigma sociale riguardo appunto al mondo della balbuzie.

Come vedono la balbuzie: il disegno di un ragazzo di 12 anni
Come vedono la balbuzie: il disegno di un ragazzo di 12 anni

Quest’anno abbiamo tenuto un corso riservato ai bambini nel mese di Giugno, mentre un secondo, fuori programma, lo abbiamo organizzato nella prima metà di agosto perché ci era stato richiesto.

Proprio in questi giorni abbiamo ricevuto alcune mail con una nuova richiesta: un corso in vista del rientro a scuola. Informiamo quindi che abbiamo prenotato una struttura, sempre in Toscana e con spiaggia direttamente sul mare, dal 3 all’11 Settembre.

Si pregano gli interessati, vista l’imminenza dell’evento, di telefonare al 366.6443636.

Sarà un corso particolare in quanto vogliamo concedere un po’ di riposo proprio in vista delle scuole: lasceremo libera la mattinata per chi vorrà andare in spiaggia o magari fare un giro nelle vicinanze (vi è un servizio bus per Pisa e per Livorno ogni mezz’ora) e le attività si svolgeranno nel pomeriggio dalle ore 15 alle 19.30.

Chi abita in Toscana potrà anche venire direttamente nel pomeriggio e tornare a casa la sera. Chi invece abita lontano potrà alloggiare nella struttura, dove resteremo pure noi dell’équipe. Abbiamo ottenuto tra l’altro buone condizioni per la pensione completa.