Annamaria (1)

Sono partita in una giornata di freddo intenso, con il cielo grigio.
Così era il mio animo...
Sola con mio figlio, che aveva tante aspettative e mi tartassava di domande,che non aveva trovato mai il coraggio di pormi.
Sono tornata a casa in una giornata in cui il sole splendeva in un cielo azzurro.
Anch’io ero più tranquilla, anche se il viaggio era appena iniziato e la “zattera” era salpata da poco.

Sulla strada del ritorno si è fatta posto tra i miei pensieri una poesia che avevo letto e analizzato con i miei alunni poco tempo fa, riportandola alle situazioni della vita e al “pensare positivo”.
Forse oltre le nubi.
Adesso è inverno.
Ma petali bianchi scendono dal cielo.
Forse, oltre le nubi,
è già primavera.
(K .Jukayaba)

Riportando queste parole all’esperienza da poco vissuta, mi rendevo conto di quanto fossero vere e mi ripetevo “non mollare”.

Grazie Piero.
Con il tuo carisma hai coinvolto mio figlio, sin dal primo incontro, e sei stato per me di grande conforto.

Grazie Piero PP (come dice mio figlio).
Lo hai capito, aiutato, coinvolto e incoraggiato.

Grazie a Paola, Barbara Erica.
Il vostro impegno è stato meraviglioso.

Il viaggio è appena iniziato, so che sarà lungo, ma di sicuro ci farà approdare su lidi più sereni.

Grazie
Annamaria